FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

mercoledì 19 maggio 2010

12a Tappa: Citta Sant'Angelo - Porto Recanati.

Dopo il terremoto in classifica avventuto nell'undicesima tappa, il Giro prosegue con la dodicesima frazione che sembra adatta ai velocisti. Due debutti al Giro in quanto per la prima volta Città Sant'Angelo ospiterà una partenza di tappa, e Porto Recanati debutterà come arrivo della corsa rosa. La 12a frazione risale lungo la costa adriatica da sud verso nord, e misura 206km. Si arriva a Civitanova, poi si svolta a sinistra direzione Appennini, e a Macerata il gruppo dovrà affrontare delle salitelle poco impegnative. E' presente però un GPM proprio a Macerata dopo un'ascesa di 5km al 3,7%medio. Dopo 176km di corsa si passa sotto la linea del traguardo e si inizia un circuito finale lungo 30km che presenta anche uno strappetto che non dovrebbe comunque mettere in difficoltà agli sprinter. Dopo lo strappo di Potenza Picena si va giù in discesa rapidamente fino ad arrivare su un rettilineo bellissimo che porta al traguardo. Oggi non si scappa: giornata per ruote veloci.

PREVISONI: A seguito della figuraccia fatta nel pronostico di ieri, e vista l'imprevedibilità del Giro di quest'anno resta difficile fare pronostici. Sembra però impensabile una fuga in una tappa del genere, anche perchè il gruppo dovrebbe aver imparato la lezione. Noi quindi ci aspettiamo arrivo a ranghi compatti e volata finale. Farrar chiaramente favorito su tutti, ma attenzione perchè l'HTC cercherà di vincere con Goss o Greipel...occhio anche a Sabatini della Liquigas che c'è sempre e i vari Weylands e Hondo. Giornata che sembra quindi destinata ai velocisti; meteo e pazzia del gruppo permettendo.

Planimetria e Altimetria.





Nessun commento: