FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

sabato 17 luglio 2010

Tour de France, presentazione Tappa 13: Rodez-Revel

Sabato 17 luglio in programma la 13a tappa del Tour de France: la Rodez-Revel, di 196 km. Ultima frazione prima dei tanto attesi Pirenei, che festeggieranno quest'anno i 100 anni dalla loro prima apparizione alla Grande Boucle; montagne queste, abituate ad emettere verdetti decisivi per il podio di Parigi e spettatori delle gesta dei più grandi campioni del ciclismo.
La tappa di oggi non sarà impegnativa e selettiva come profilo altimetrico, nonostante un continuo saliscendi fino all'arrivo e i 5 GPM presenti:

Km 24.0 - Côte de Mergals - 3.7 al 3.8 % - 4a categoria
Km 31.5 - Côte de Bégon - 3.1 km al 4.5 % - 4a categoria
Km 72.0 - Côte d'Ambialet - 5.2 km al 4.6 % - 3a categoria
Km 125.0 - Côte de Puylaurens - 4.3 km al 3.9 % - 4a categoria
Km 188.5 - Côte de Saint-Ferréol - 1.9 km al 6 % - 3a categoria

Con i Big a riposo prima dei fuochi d'artificio previsti domenica, il gruppo potrebbe lasciare spazio ad una fuga da lontano. Le squadre dei velocisti potrebbero essere però interessate ad un arrivo in volata. Possibile quindi un ennesimo duello tra Petacchi, Cavendish e Hushovd per la vittoria di tappa e i punti della maglia verde. Sarà il primo sprint in cui Cannonball e l'HTC saranno orfani di Renshaw, e non è cosa da poco, sarà quindi interessante osservare come se la caveranno e se il folletto dell'isola di Mann riuscirà a trovare il varco giusto per tentare il poker anche senza il proprio apripista. Attenzione anche ad Hagen e Freire ancora a secco di vittorie. Speranze italiane affidate ad Alessandro Petacchi: se Hondo riuscirà a portare fuori bene Alejet, potrebbe cercare la tripletta, anticipando Cavendish; per pareggiare i conti e blindare la verde.

Waiting for Pirenei...



Nessun commento: