FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

sabato 12 marzo 2011

Parigi-Nizza 2011, Tony Martin compie il capolavoro a crono



Nella 6a tappa della Parigi-Nizza (venerdì 11 marzo) il nome vincente è quello di Tony Martin.
Il tedesco dell'HTC HighRoad si è infatti imposto nettamente nella prova a cronometro, precedendo rispettivamente Bradley Wiggins (Team Sky) di 20 secondi, Richie Porte (Saxo Bank) di 29 secondi e colui che indossava la maglia di leader prima della prova contro il tempo, ovvero Andreas Kloden (Radio Shack) giunto in ritardo di 46 secondi. 

Nei 27 km che portavano da Rognes a Aix en Provence i corridori si giocavano una fetta importante della vittoria finale. Prima di questa tappa anche l'italiano Matteo Carrara, della formazione olandese Vacnsoleil, era ben posizionato nella graduatoria generale e poteva "spendere" le sue carte per ambire ad una posizione lussuosa in classifica. Purtroppo la prestazione di Carrara è stata deludente al pari di quelle di Jurgen Van den Broeck (Omega Lotto) Michael Rogers (Team Sky) e Robert Kiserlovski (Astana) che tutti in blocco abbandonano il sogno della vittoria finale. 
Pertanto a due tappe dal termine il favorito d'obbligo per il successo finale è proprio Tony Martin che potrà essere insidiato su tutti da Kloden e dall'estone Taaramae anche se pare alquanto improbabile un cambio al vertice, visto il poco terreno disponibile da qui alla fine per attaccare e sovvertire gli ordine dell'attuale classifica.
Ordine d'arrivo
1 Martin (HTC HighRoad) 33:24
2 Wiggins (Sky Team) +0:20
3 Porte (Saxo Bank) +0:29
4 Kloden (Radio Shack) +0:46
5 Péraud (Ag2r) +0:55
6 Westra (Vacansoleil) +0:57
7 Talansky (Garmin) +1:05
8 Taaramae (Cofidis) +1:10
9 Leipheimer (Radio Shack) +1:10
10 Van Garderen (HTC HighRoad) +1:29

Classifica generale
1 Martin (HTC HighRoad) 24:59:47
2 Kloden (Radio Shack) +0:36
3 Wiggins (Sky Team) +0:39
4 Taaramae (Cofidis) +1:10
5 Péraud (Ag2r) +1:14

Nessun commento: