FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

martedì 8 marzo 2011

Monte Paschi Eroica 2011, Gilbert trionfa davanti a Ballan e Cunego

 La Monte Paschi Eroica anche nel 2011 continua a parlare straniero. E' il belga della Lotto Philippe Gilbert ad aggiudicarsi la corsa toscana, imponendosi nel traguardo finale a scapito dei veneti Alessandro Ballan (BMC) e Damiano Cunego (Lampre). E proprio il team del campione di Cerro Veronese aveva controllato la corsa fin dalle fasi iniziale, per poi imporre un ritmo serrato nella parte conclusiva in previsione dello strappo finale verso Piazza del Campo, in località Siena, dove era posto l'arrivo.

In avanscoperta si staziona un gruppetto di 12 corridori, dei quali, tra i più pericolosi, spuntano i nomi di Patrick Sinkewitz (Farnese-Neri), Peter Velits (HTC), Paolo Longo Borghini (Liquigas-Cannondale), Stuart O’Grady (Leopard-Trek) e Greg Van Avermaet (BMC). La corsa si fa dura con il passare dei chilometri, mano a mano che vengono affrontati i lunghi tratti di sterrato e strade bianche. E la situazione diviene ancor più difficile per i fuggitivi che non riescono mai a prendere il largo in modo definitivo e vengono ripresi quando sono 12 i km che separano gli atleti dalla bandiera a scacchi.
A quato punto sono i veri e propri capitani che promuovono delle azioni per tentare il colpo che possa far saltare il banco. La più pericolosa e determinata è scaturita dallo scatto di Giovanni Visconti (Farnese) e Alessandro Ballan (BMC), raggiunti in un secondo momento da Ryder Hesjedal (Garmin). Nemmeno questa azione ottiene l'esito sperato, così ai meno 7 è la Lampre a prendere in modo deciso le redini della corsa e seleziona il gruppo fino a ridurlo a 19 unità. Tutti i big sono presenti e alla volata finale, l'allungo definitivo di Gilbert non lascia scampo a nessuno.

1. Philippe Gilbert (OmegaPharma)
2. Alessandro Ballan (BMC)
3. Damiano Cunego (Lampre)
4. Jure Kocjan (Team Type 1)
5. Fabian Cancellara (Leopard-Trek)
6. Angel Vicioso (Androni)
7. Oscar Gatto (Farnese-Neri)
8. Giovanni Visconti (Farnese-Neri)
9. Greg Van Avermaet (BMC)
10. Fabian Wegmann (Leopard-Trek)

Nessun commento: