FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

venerdì 11 marzo 2011

Parigi-Nizza 2011: Kloden, una vittoria d'esperienza

Nella tappa regina della Parigi-Nizza a spuntarla è stata una vecchia conoscenza del ciclismo internazionale: il 35enne tedesco Andreas Klöden (VEDI FOTO), già vincitore della “corsa del sole” nel 2000. Il corridore della Radio Shack ha preceduto a termine di una mini volata il campione olimpico Samuel Sanchez e il nostro Matteo Carrara, protagonista dell'allungo decisivo nel finale.
La tappa molto frastagliata e con ben 7 gpm previsti, si anima sulla seconda salita prevista, la più lunga: quella della Croix de Chaubouret dove cercano fortuna David Lopez, Christophe Le Mevel, Arnold Jeanneson, Romain Hardy, Hubert Dupont e l'olandese Liewue Westra vero protagonista di giornata. Questo drappello arriverà a guadagnare un vantaggio massimo di 4' sulla maglia gialla Thomas De Gendt (ripresosi il primato nella quarta tappa grazie agli abbuoni).
Sul Col de Montreynaud, a 50 km dal traguardo, davanti rimangono in 2 (Westra e Dupont) mentre dietro si accende la bagarre anche nel gruppo dei migliori con il tentativo di Jerome Pineau che ha il merito di far perdere contatto sia al leader De Gendt che a Peter Sagan (entrambi fuori classifica dopo la tappa odierna). Westra si invola tutto solo in discesa e conquisterà altri due gpm previsti senza però riuscire a indossare la maglia di scalatore che rimane sulle spalle del francese Pauriol. A 30 km dal traguardo l'olandese viene raggiunto da 7 corridori: Jeremy Roy, Cedric Pineau, Pierrick Fedrigo e Sandy Casar, più Simon Spilak, Thomas Voeckler e Yuri Trofimov, ma il loro vantaggio sul gruppo rimane minimo. A piedi della salita decisiva: il Col de la Mure, i fuggitivi vengono ripresi dal forcing dell'Astana con Alexandre Vinokourov a fare selezione per favorire l'attacco di Roman Kreuziger. L'azione del ceco è stata però annullata da un brillante Tony Martin, che ha pretese di classifica generale e lo dimostra anche un terreno che non gli è particolarmente congeniale come la salita. Poco dopo ecco il tentativo di Matteo Carrara seguito a ruota da Robert Kieserlovski con il quale è riuscito a prendere 15'' di vantaggio sui migliori. Ma le emozioni non sono finite qui visto che nel finale di salita sono scattati l'estone Rein Taaramae e Xavier Tondo subito seguiti dalla coppia Radio Shack: Klöden e Janez Brajkovic, dal mai domo Martin e dallo spagnolo Samuel Sanchez. Questo tentativo si è rivelato decisivo visto che i sei, una volta ripresi i due fuggitivi, sono proseguiti di comune accordo andandosi a giocare la tappa: il lavoro di Brajkovic è stato preziosissimo per il tedesco Klöden che, come già detto, si è imposto in volata andandosi a prendere anche il simbolo del primato proprio davanti ai due meglio piazzati di oggi: Sanchez e Carrara. Oggi in programma la crono di 27 km che dovrebbe rimescolare le carte, forse in maniera definitiva.

ORDINE D'ARRIVO:


1. KLÖDEN Andréas TEAM RADIOSHACK 4h 59' 00"
2. SANCHEZ Samuel EUSKALTEL - EUSKADI + 00' 00"
3. CARRARA Matteo VACANSOLEIL-DCM + 00' 00"
4. MARTIN Tony HTC - HIGHROAD + 00' 00"
5. TAARAMAE Rein COFIDIS LE CREDIT EN LIGNE + 00' 00"
6. KISERLOVSKI Robert PRO TEAM ASTANA + 00' 00"
7. BRAJKOVIC Janez TEAM RADIOSHACK + 00' 00"
8. TONDO Xavier MOVISTAR TEAM + 00' 00"
9. SANCHEZ Luis-Leon RABOBANK CYCLING TEAM + 00' 18"
10. ROLLAND Pierre TEAM EUROPCAR + 00' 19"
16. SCHLECK Franck TEAM LEOPARD +00'19''
21. KREUZIGER Roman PRO TEAM ASTANA +00'19''
65. DE GENDT Thomas OMEGA PHARMA LOTTO +15'36''

CLASSIFICA GENERALE:

1. KLÖDEN Andréas TEAM RADIOSHACK 24h 26' 13"
2. SANCHEZ Samuel EUSKALTEL - EUSKADI + 00' 04"
3. CARRARA Matteo VACANSOLEIL-DCM + 00' 06"
4. MARTIN Tony HTC - HIGHROAD + 00' 10"
5. KISERLOVSKI Robert PRO TEAM ASTANA + 00' 10"
6. BRAJKOVIC Janez TEAM RADIOSHACK + 00' 10"
7. TONDO Xavier MOVISTAR TEAM + 00' 10"
8. TAARAMAE Rein COFIDIS LE CREDIT EN LIGNE + 00' 10"
9. SANCHEZ Luis-Leon RABOBANK CYCLING TEAM + 00' 28"
10. KREUZIGER Roman PRO TEAM ASTANA + 00' 29"







Nessun commento: