FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

giovedì 19 agosto 2010

Coppa Agostoni: Gavazzi all'ultimo respiro!

Ci è voluta una bella strigliata di "mister" Bettini per dare la scossa ai nostri corridori, apparsi storditi e impacciati ieri sulle strade della tre valli: primo round del mitologico trittico ciclistico che imfiamma gli animi degi appassionati pochi giorni dopo il cocente sole di ferragosto. Alla coppa Agostoni i nostri si sono svegliati e hanno suonato la carica; a trionfare è stato Francesco Gavazzi (Lampre-Farnese), che si è imposto al fotofinish sul santo protettore di Cadel Evans: Mauro Santambrogio (BMC), e su Luca Paolini (Acqua e Sapone). Finale non adatto ai deboli di cuore, quello della Agostoni, con Gavazzi che è partito ai 200 metri dall'arrivo, dopo il fantastico lavoro del compagno Ponzi, mentre Santambrogio si è involato sulla sinistra e Paolini ha battezzato la corsia destra. Dopo gli straordinari dei commissari di gara ecco il verdetto: Gavazzi vince per circa 10 centimetri! Come sempre la linea tra gloria e rimpianto può essere questione di un sospiro di asfalto.

Per Gavazzi terzo centro stagionale; dopo i successi ottenuti al Giro di Sardegna e al Giro dei Paesi Baschi. Continua la crescita costante di questo ragazzo, che non prende scorciatoie e lavora sodo, fiducioso che un giorno il sudore farà maturare i frutti del proprio talento.

La tre valli è andata a Martin, con rimpianto per i nostri dopo anni di dominio; oggi però ecco il pronto riscatto che porta con se anche buone impressione in chiave mondiale. Certo è prematuro forse, ma Paolini probabilmente sarà il regista nell'avventura di Melbourne, l'uomo d'esperienza della formazione di Bettini. "Santa" e Gavazzi sono nomi che girano da tempo nella mente del Grillo, pronto a pescare a fine settembre i nomi dei convocati; e ben figurare al trittico è sempre un bel biglietto da visita.

Manca però l'ultimo round: la coppa Bernocchi. Gavazzi è in testa alla classifica del trittico, Santambrogio ci crede, molti restano alla finestra per il diamante. Tutti in chiave nazionale.

Arrivo 64a edizione Coppa Agostoni.
1) Francesco Gavazzi (Lampre Farnese) km 186,600 in 4h42'15" media 39,667
2) Mauro Santambrogio (BMC Racing Team)
3) Luca Paolini (Acqua & Sapone)
4) Miguel Angel Rubiano Chavez (Meridiana)
5) Leonardo Bertagnolli (Androni Diquigiovanni)


Nessun commento: