FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

martedì 3 agosto 2010

Contador-Saxo Bank: è fatta!

Era nell'aria da fine Tour, ora è ufficiale. Alberto Contador  ha firmato per la Saxo Bank per due stagioni, dopo aver comunicato pochi giorni fa il suo addio all'Astana. La volpe Bjarne Riis dopo aver incassato l'addio dei fratelli Schleck, mette a segno il colpo di ciclomercato dell'anno portando alla propria corte il corridore numero 1 al mondo , ed esulta dichiarando "Alberto è un ciclista di classe mondiale, con tre vittorie al Tour de France nel suo curriculum e la posizione di n.1 nel ranking mondiale è certo che rimarrà al vertice del ciclismo per molti anni ancora". Come dargli torto. Ora il pilastro su cui poggerà la squadra c'è, ed è solido, da definire invece i gregari, con la maglia gialla 2010 che cercherà di portare con se numerosi fedeli compagni avuti nell'Astana.

La Saxo Bank aveva da mesi annunciato l'addio al mondo del ciclismo, salvo ripensarci una volta saputo che nel team sarebbero potuti arrivare Contador e nuovi generosi sponsor.  Riis ha infatti trovato per il biennio 2011-2012 due nuovi sponsor di primissimo livello che contribuiranno con la Saxo Bank a finanziare la squadra, alleggerendo gli oneri economici che fino a quest'anno pesavano tutti sulla banca danese, ora felice di avere dei partners. Il primo è lo sponsor tecnico Specialized, la nota casa di biciclette statunitense, fornitore tecnico ufficiale di Contador e per i prossimi due anni anche del team di Riis; che ha trovato l'accordo con il Pistolero anche grazie a  questa fitta ragnatela commerciale. La seconda azienda che sponsorizzera la squadra di Riis è la SunGard: nota casa di software a stelle e strisce. Dal 2011 il team si chiamera: Saxo Bank-SunGard.

Riis sembrava alle corde; con i fratelli Schleck partenti per formare un nuovo team e la Saxo sulla via del ritiro. In meno di un mese, invece, trova fornitore tecnico di peso, nuovo sponsor americano pronto a investire e conseguente ripensamento della Saxo Bank vogliosa di continuare nel ciclismo grazie  all'arrivo di Albero Contador: un 27enne che nel palmares vanta 3 Tour, un Giro d'Italia e una Vuelta. D'altronde si sa quando le api vedono il miele...quando lo mollano? Come riassume perfettamente Riis "Il nostro futuro sembra molto brillante". Ha detto bene: SEMBRA. La strada e la salita come sempre daranno il verdetto su questi affari milionari. Per fortuna il più forte in questo sport si elegge sempre li: dove contratti, sponsor e denaro valgono ben poco.

Nessun commento: