FRASE CELEBRE

"Il ciclismo mi mancherà certo, ma anche io, ne sono convinto, mancherò al ciclismo".

Marco Pantani


ciclismoAruotaliberA su youtube:

Loading...

Vota il nostro blog

Cerca nel blog

PRIMO PIANO

domenica 10 ottobre 2010

Operazione Cobra Red: Riccò è pulito

Seconda buona notizia per Riccardo Riccò e la Vacansoleil dopo la vittoria alla Coppa Sabatini di givedì scorso. Il giornale, De Telegraaf, ha pubblicato la notizia secondo la quale il team manager della squadra olandese, il sig.  Daan Luijkx, ha ricevuto una lettera intestata contenente i risultati delle analisi sulle 50 pillole  sospette rinvenute nell'abitazione del corridore italiano poche settimane fa. Si tratterebbe di "sonniferi non prescritti e di acetaminofene", noto anche come paracetamolo, un antipiretico comune per curare per esempio la febbre o piccoli traumi. Sembra quindi uscirne pulito e a testa alta, il Cobra, il quale sembra avere l'unica colpa di non essere in possesso di alcuna confezione, incartamento e ricetta medica per utilizzare tali farmaci. Peccati veniali. Buona notizia per il ciclismo italiano e per lo sport in generale che non necessita di certo di altri eroi decaduti o scandali di doping. Consigliamo comunque, al talento di Formigine, di conservare le proprie pillole come tutti i comuni mortali, e cioè nella loro confezione con tanto di foglietto illustrativo, così da fugare ogni possibile sospetto. Visto il proprio passato e i guai che stanno passando alcuni suoi familiari, meglio restare fuori da ogni inchiesta per non entrare nello scomodo ruolo del perseguitato. Messa alle spalle anche questa ennesima "ombra" di doping, l'augurio è di sentir parlare del talento Riccò solo per le sue vittorie: che tutti i tifosi attendono con fiducia per poter fare anche del Cobra un esempio di redenzione.

Nessun commento: